venerdì 27 novembre 2015

Amando Virginia Woolf in 'Vita and Virginia'

Dopo aver girato quattro film ininterrottamente, non sembrano fermarsi i progetti per la nostra Gemma Arterton. Nell'ultimo articolo del DailyMail riguardante il suo prossimo spettacolo teatrale, l'attrice inglese ha rivelato che sarà Vita Sackville-West in "Vita and Virginia" trasposizione cinematografica dell'omonimo testo teatrale di Eileen Atkins.

Vita Sackville-West è nota non solo per essere stata una scrittrice e giardiniera (celebri i suoi scritti sul giardinaggio e la realizzazione del Giardino del Castello di Sissinghurst nel Kent), ma anche per la sua relazione tempestosa con la famosissima scrittrice Virginia Woolf.

Il film si concentrerà sull'appassionata storia tra le due donne. Scrive la Mirror Production: Scritto dalla pluripremiata attrice / sceneggiatrice Dame Eileen Atkins e basata sul suo testo teatrale di fama internazionale, "Vita and Virginia" è una cronaca di due donne che lottano per trovare conforto andando contro la società. La regia audace di Sacha Polak darà un taglio contemporaneo alla storia senza tempo di Atkins '.

Sono i ruggenti 1920 - e Virginia Woolf ha raggiunto l'apice della moderna letteratura mondiale per il suo libro più famoso, "Mrs Dalloway". Tuttavia nulla sembra lenire le tenebre che la affligge. Lei è impotente nel corso degli sbalzi d'umore che alternano maniacali vette creative con la malinconia soffocante, portandola all'isolamento. Leonard, il marito di Virginia, fa quello che può per sostenerla, come fanno i suoi amici Bloomsbury Group, ma questo è il prezzo che la Woolf paga per il suo particolare genio.
La malattia di Woolf, però, non ferma Vita Sackville-West dal corteggiarla con lettere di ammirazione. Vita ha un debole per la scrittura di Virginia - ed essendo lesbica, ammette di avere una cotta per Virginia stessa. Le lettere e le poesie di Vita obbligano Virginia in un corteggiamento che non viene quasi nascosto dai rispettivi mariti. Presto, Virginia è affascinato da Vita. Lei è tutto quello che Virginia non è - estroversa, diretta, in possesso di una personalità forte e magnetica, come Virginia scrive, "le gambe incredibili.

Vita si avventura nei lontani del Medio Oriente e inizia una serie di lettere d'amore a Virginia. Racconta le sue avventure all'amata così ricche di dettagli che ispirano il capolavoro della Woolf "Orlando". Il romanzo racconta le avventure di un eroe androgino che abita più vite sia come un uomo che come donna - un'espressione appena velata di risveglio romantico di Virginia per Vita. Al ritorno di Vita, le due donne consumano il rapporto - un passo importante per la sessualmente timida Woolf. Anche se lei gode della magia di contentezza per tutto i quindici anni della loro turbolenta relazione, Virginia perde la propria vita nel fiume Ouse.

Il legame tra Virginia e Vita continua a vivere nella letteratura canonica della Woolf, che gode di popolarità ancora di più oggi che nel corso della sua vita. "Vita and Virginia" è una storia senza tempo, raccontato in uno stile contemporaneo emozionante, di due donne che sfondarono le barriere sociali per trovare conforto in relazione proibita.

La regista danese qualche mese fa ha detto che il ruolo della Woolf (ancora non assegnato come ruolo) non sarà come quello presentato da Nicole Kidman in "The Hours". Le riprese dovrebbero iniziare brevemente visto che sono state annunciate in autunno/inverno! 

Un altro ruolo interessante per Gemma Artertonin un film che si prospetta indimenticabile. Non è un caso che pochi giorni fa la nostra attrice inglese ha pubblicato su instagram una foto in cui loda il film "Carol" di Todd Haynes, scrivendo: "Ho appena visto "Carol" di Todd Haynes. E' un capolavoro. Era da molto tempo che non venivo così ispirata da un film. Bellissimo fino in fondo."  



Articolo e traduzione a opera di Gemma Arterton Italia 
Vietato prendere, anche in parte. Rispettate il lavoro altrui, grazie!



Gianluca "Gian" Ercoli

1 commento: